Tattoo’s: ink in my skin

Tattoo's: ink in my skin

Racconteremo di un’arte pittorica che permette la decorazione del corpo umano; quella del tatuaggio è una tradizione che ritroviamo molto indietro nel tempo. Attraverso le testimonianze di tatuatori e soggetti tatuati, racconteremo il valore attribuito all’arte del tatuaggio nel passato, come essa è cambiata nel corso del tempo e la sua valenza culturale, antropologica, magico-curativa ed estetica, fino ad arrivare alla dimensione attuale. Un escursus dalle origini ai giorni nostri. Tatuaggi religiosi, terapeutici, nobiliari, punitivi, degli artigiani, della camorra, di crimine e marginalità, hippy, fino a quelli dei marinai. Questa si palesa come una tradizione italiana ancora oggi largamente sconosciuta, che passa tra le maglie della storia, da nord a sud, attraversando guerre, mestieri, ordini religiosi, amore, vanità e potere. Scoprirete il potere della comunicazione dell’inchiostro su pelle.

REGIA

Davide Cisterna

AIUTO REGIA

Gianpiero Mastro Francesco

DIRETTORE DI PRODUZIONE

Flavio Pagni

PRODUTTORE ESECUTIVO

David Sarti

DURATA

92′

AUTORE SOGGETTO

Francesco Muzzupappa

DIRETTORE FOTOGRAFIA

Kevin Tani

MONTATORE

Andrea Cagno

Born in the street
Born in the street
Born in the street
Born in the street
Born in the street
Born in the street